Nuovo Frantoio con processo di molitura a ciclo continuo
e lavorazione partitaria delle olive

L’innovativo impianto ci permette di applicare rigorosamente la Lavorazione Partitaria alle olive che arrivano ogni giorno in frantoio. L’olio di ogni singola partita deve essere separato da quello delle altre e identificato con il proprietario, perciò teniamo separate le singole partite durante tutto il processo di lavorazione. In tal modo, a ciascuna partita di olive vengono attribuiti la resa in olio e il costo della molitura a carico del cliente.

Il nostro obiettivo è il soddisfacimento delle aspettative dei clienti che vogliono avere la garanzia di “riportare a casa” il proprio olio, prodotto dalle proprie olive. Questo è consentito dalla specifica caratteristica dell’impianto di lavorazione e del suo stesso posizionamento, che deve essere essenzialmente idoneo ad una facile separazione delle partite e facilmente controllabile dal cliente stesso.

Frantoio Secondo, impianto di ultima generazione
con estrazione a freddo dell’olio (temperatura controllata)

Ai fini della qualità dell’olio ottenuto, l’impianto ci permette di controllare il processo di lavorazione delle olive attraverso sistemi di regolazione e monitoraggio dei parametri di processo quali temperatura, tempi, portata, lavaggi, ecc. Questi parametri sono facilmente modificabili e adattabili alle caratteristiche delle diverse partite.

Grazie a questo innovativo processo di molitura, otteniamo e produciamo il nostro pregiato Olio Extra Vergine d’Oliva Monocultivar Taggiasca – Frantoio Secondo, ottenuto dalla lavorazione di olive del tipo taggiasca, con estrazione a freddo (ad una temperatura inferiore ai 27°C, stabilità dalla normativa) unicamente mediante procedimenti meccanici.